Skip to content

.

perchè erbaleforum

erbaleforum, conferenza annuale a carattere professionale, è promossa da erbale.bio con il sostegno e la collaborazione operativa di Padova Hall.

Si propone di sostenere e favorire lo sviluppo della filiera produttiva delle piante officinali e la valorizzazione della biodiversità della flora italiana nei diversi settori applicativi alla luce della recente introduzione in Italia del DL 75 / 2018 che ha riconosciuto la coltivazione della piante officinali – MAPs, Medicinal and Aromatic Plants, nella dizione internazionale – come pratica agricola a tutti gli effetti.

Il forum presenta un programma articolato in sessioni di approfondimento e aggiornamento, curati da docenti e specialisti del settore e momenti di confronto tra produttori, aziende e istituzioni con l’obbiettivo di promuovere il networking tra i vari attori, valorizzare le competenze, esplorare prodotti innovativi e le tendenze del mercato delle piante officinali e dei loro derivati.

Tra i temi trattati nelle precedenti edizioni: la nascita di un’azienda agricola per la coltivazione di piante officinali, le criticità per l’accesso al mercato per le start-up, il fattore qualità, le certificazioni tra atto di garanzia e strumento di commercializzazione, la nuova filiera dei fiori commestibili, MAPs e agricoltura urbana, piante ed erbe officinali nelle città.

Botanica futura, la prossima edizione in programma alla Fiera di Padova il 25 marzo 2022, tratterà le opportunità della coltivazione fuori suolo e del vertical farming per le specie officinali, e la produzione di principi attivi vegetali da colture cellulari e da biofactories nelle sessioni di aggiornamento professionale; mentre le esperienze di economia circolare tra filiere agricole e officinali sarà invece l’ambito scelto per la creazione di networking tra i partecipanti. 

Erbaleforum introduce gli operatori professionali, i produttori e le aziende a
un settore economicamente promettente,
ma che richiede conoscenze tecniche, dati, informazioni e linee guida per l'accesso al mercato

Piante officinali e derivati funzionali:
mercato di nicchia o
settore trasversale a diversi comparti 
e fortemente innovativo?