Al lavoro nel team UNIMONT su cereali e specie officinali alpine: bando per un assegno di ricerca del progetto CEREALP

Il Polo UNIMONT dell’Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali, Produzione, Territorio, Agroenergia (DiSAA), ha bandito un assegno di ricerca di Tipo B della durata annuale, che si svolgerà presso il Centro di Ricerca Ge.S.Di.Mont. del Polo UNIMONT a Edolo (BS), nell’ambito del programma di ricerca CEREALP Buone pratiche per la coltivazione e la trasformazione di cereali alpini e piante officinali – Progetto PSR operazione 1.2.01.

L’assegnista si occuperà di attività di studio delle pratiche di conservazione e valorizzazione di specie cerealicole e officinali, analisi degli effetti dell’ambiente montano sulle caratteristiche fitchimiche e qualitative dei loro derivati, mappatura della agro-biodiversità sul territorio italiano di specie di interesse, divulgazione dei risultati di ricerca attraverso organizzazione di incontri e pubblicazioni tecnico-scientifiche.

Tra i requisiti richiesti ai candidati, oltre a uno dei titoli di studio specificati nel bando, esperienza nell’attività di ricerca e nelle pratiche colturali conservative, conoscenza di tecniche e metodologie analitiche, competenze informatiche.

L’attività di ricerca si svolgerà prevalentemente presso il Centro di Ricerca Ge.S.Di.Mont. attivo presso il polo UNIMONT a Edolo (BS).

Tutte le informazioni in dettaglio sul bando, che ha scadenza il 9 febbraio 2022, pubblicato sul sito UNIMONT.