Skip to content

25 marzo 2022
Fiera di Padova e streaming online

Botanica futura

Agricoltura in ambiente controllato, molecular plant farming, economia circolare per le filiere delle piante officinali e dei derivati vegetali

programma preliminare

Modulo I 
Ingegneria e Informatica in campo

Coltivazione fuori suolo, serre intelligenti, vertical farming : soluzioni per la produzione di specie officinali. La Coltivazione in Ambiente Controllato (CEA, Controlled Environment Agriculture), un comparto in forte espansione in tutto il mondo, caratterizzato nettamente dall’iniziativa dei giovani, guarda con interesse alla produzione di piante aromatiche e medicinali. Quali i possibili punti di incontro con la filiera officinale italiana?

Modulo II
Cellule e molecole

Sostenibilità, standardizzazione, miglioramento: principi attivi vegetali da colture cellulari e da biofactories.
Si ampliano i progetti di ricerca sulle biotecnologie vegetali applicate alla produzione di sostanze attive, nella prospettiva di accrescere la varietà, oltre alla qualità, dei metaboliti di interesse industriale che sarà possibile ottenere da questi processi.

Modulo III
Il fattore agro-biodiversità nell’Economia Circolare

La caratterizzazione fitochimica delle diverse matrici vegetali che si originano durante le fasi produttive nell’azienda agricola può essere la chiave di volta per la scoperta di nuovi derivati funzionali. 
Sono molte le realtà che in tutta Italia stanno realizzando progetti di economia circolare per la creazione di ingredienti e materie prime naturali per il mercato salutistico e cosmetico, valorizzando specie e varietà tipiche dei propri territori, espressione della agro-biodiversità che da sempre caratterizza il nostro Paese.